Infografiche
Che cosa significa l'acronimo 'Erasmus'?
Tutte le curiosità sul progetto comunitario per la mobilità degli studenti universitari in un'infografica

ERASMUS
Acronimo di European Region Action Scheme for the Mobility of University Students. Nasce nel 1987 per opera della Comunità Europea

ISPIRAZIONE NOME
Erasmo da Rotterdam, umanista e teologo olandese (XV secolo), che viaggiò in diversi paesi d’Europa per comprenderne le differenti culture

ERASMUS 2012-2013
Circa 270.000 studenti hanno beneficiato di borse dell’unione per studiare o ricevere formazione all'estero. Il 61% sono donne. L’età media è di 22 anni. Sono in media 6 i mesi trascorsi all’estero

BORSE DI STUDIO
La borsa Erasmus media è di 272 € al mese, un +9% rispetto all'anno precedente (250€).
In alcuni paesi è integrata da finanziamenti nazionali, regionali o istituzionali

DESTINAZIONI
Le più popolari sono state la Spagna, la Germania e la Francia
(Grafico con top 10 istituti scelti)

MOBILITA’
I paesi con maggiore mobilità di studenti, in proporzione alla loro popolazione diplomata, sono stati il Lussemburgo, il Liechtenstein, la Finlandia e la Lettonia
(Grafico con top 10 paesi “esportatori” di studenti)

ERASMUS +(2014-2020)
Nell'arco dei prossimi sette anni verranno erogate borse a 4 milioni di persone: 2 milioni di studenti dell'istruzione superiore e 300.000 membri del personale. Verranno finanziati 135.000 scambi di studenti e di personale tra i paesi europei e i paesi partner nel mondo.


FONTE
http://ec.europa.eu

 

Allegati:
Ultimo aggiornamento: martedì 26 agosto 2014