Post
Combustibile pulito, il Consiglio adotta norme sulle infrastrutture
Lupi: “Passo in avanti verso una economia più efficiente”

(CC BY 2.0) Flickr / CGP Grey

Oggi il Consiglio ha adottato una direttiva sullo sviluppo di infrastrutture per i combustibili alternativi nell’Ue. “L’adozione formale della direttiva, avvenuta oggi, rappresenta un determinante passo in avanti verso la costruzione di un’economia europea più efficiente dal punto di vista delle risorse, meno dipendente dal petrolio e più attenta alla qualità della vita dei cittadini” ha dichiarato Maurizio Lupi, Ministro Italiano delle infrastrutture e dei trasporti.    

L’adozione finale dell’atto legislativo da parte del Consiglio segue un accordo raggiunto in sede di prima lettura con il Parlamento Europeo quest’anno. La direttiva entrerà in vigore 20 giorni dopo la sua pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea, che avverrà prevedibilmente nei prossimi giorni. 

Per maggiori informazioni vedi il sito Consiglio dell’Unione europea.

Ultimo aggiornamento: lunedì 29 settembre 2014