Post
Accordo Ue-Svizzera per Horizon 2020
La firma il 5 dicembre a Bruxelles con il ministro Giannini e il commissario Ue per la ricerca Moedas

Si tiene a Bruxelles venerdì 5 dicembre alle 14:30 la cerimonia per la firma dell’accordo per la cooperazione scientifica e tecnologica tra Ue e Svizzera.

L’intesa prevede l’associazione del Paese elvetico a Horizon 2020 - il programma quadro Ue per la ricerca e l’innovazione - e ad Euratom, il programma Ue per la ricerca e la formazione, nonché la partecipazione alle attività ITER condotte da Fusion for Energy.

Alla cerimonia partecipano, per conto dell’Unione europea, il Commissario Ue per la Ricerca, la scienza e l’innovazione Carlos Moedas ed il Ministro dell’Istruzione, dell’università e della ricerca Stefania Giannini. In rappresentanza della Svizzera sarà presente Johann Schneider-Amman, responsabile del Dipartimento federale dell’Economia, istruzione e ricerca.

Per maggiori informazioni: Consiglio dell’Unione europea

Ultimo aggiornamento: mercoledì 3 dicembre 2014