Post
Budget Ue: un ulteriore passo avanti verso l’accordo
Padoan: “Un passo importante verso la soluzione delle questioni in sospeso in merito ai bilanci 2014 e 2015 dell’Ue”

L’8 dicembre la Presidenza del Consiglio e i rappresentanti del Parlamento europeo e della Commissione europea hanno condotto colloqui proficui in merito al bilancio 2015 dell’Ue e al progetto di modifica, tuttora in corso, del bilancio 2014, con un’attenzione particolare ai pagamenti pendenti. I colloqui si sono svolti sulla base dell’ultima proposta di compromesso della Commissione. Il 9 dicembre il Comitato dei rappresentanti permanenti del Consiglio valuterà i progressi compiuti.

“Oggi abbiamo fatto un passo importante verso la soluzione delle questioni in sospeso in merito ai bilanci 2014 e 2015 dell’Ue. Ora dobbiamo completare questo lavoro e raggiungere un risultato che sia soddisfacente per tutti”, ha dichiarato il ministro dell’economia e delle finanze Pier Carlo Padoan.

Per ulteriori informazioni: Consiglio dell’Unione europea.

 

 

Allegati:
Ultimo aggiornamento: lunedì 8 dicembre 2014