Post
Marchio DOP per il "Pecorino Crotonese"
E’ il 1250° prodotto Ue a denominazione di origine protetta

CC Flickr - tiny banquet committee

"Pecorino Crotonese" è stato riconosciuto come prodotto DOP. La Commissione europea ha approvato la domanda di registrazione del formaggio italiano al registro dei prodotti a denominazione di origine protetta (DOP). Si tratta di un formaggio a pasta dura, semicotta, prodotto esclusivamente con latte intero di pecora.

La zona geografica di produzione è un’area omogenea sia dal punto di vista geografico che storico-culturale e coincide, sostanzialmente, con il territorio dell'antico Marchesato di Crotone.  Può essere venduto fresco (crosta bianca, pasta tenera, uniforme e cremosa, di colore bianco latte), semiduro (crosta spessa e di color bruno, pasta compatta, sapore intenso) o stagionato (crosta dura e bruna, pasta color paglierino, sapore intenso e leggermente piccante).

Si tratta del 1250° prodotto Ue a denominazione di origine protetta.

Per maggiori informazioni: Rappresentanza in Italia della Commissione europea

Ultimo aggiornamento: martedì 2 dicembre 2014