Post
Juncker all’Europarlamento : "Con piano investimento da 315 mld l’Ue volta pagina"
Padoan: "Primo passo verso una svolta a favore della crescita e del lavoro"

"L'Europa sta girando pagina dopo anni di sforzi per promuovere la credibilità di bilancio e le riforme". E’ quanto affermato dal Presidente della Commissione Ue Jean Claude Juncker ai deputati europei in seduta plenaria a Strasburgo, in occasione della presentazione del nuovo piano di investimenti Ue da 315 miliardi di euro.

Il Presidente della Commissione ha affermato che il piano dovrà essere "operativo entro giugno 2015" e che la scelta dei progetti da finanziare sarà affidata ad esperti con lo scopo di indirizzare le risorse "verso i Paesi che più hanno sofferto per la crisi". Il contributo degli Stati al Fondo per gli investimenti "sarà  scomputato dal deficit e dal debito", ha precisato Juncker.

Per Pier Carlo Padoan, ministro dell’Economia e delle finanza, il piano Juncker "è quanto mai opportuno"  ed il "primo passo verso una svolta a favore della crescita e del lavoro".

Per informazioni: Commissione europea

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: mercoledì 26 novembre 2014