Post
Economia verde e green jobs - Approfondimento
Le nuove frontiere occupazionali passano per il rispetto ambientale

CC Flickr - jacinta lluch valero

Riciclo, efficienza energetica, tutela della biodiversità, utilizzo di fonti rinnovabili di energia, tutti concetti che non fanno bene soltanto all'ambiente ma che sono sinonimo di impulso economico. Si tratta di un potenziale di creazione di occupazione ancora parzialmente espresso nei settori dei beni e servizi ambientali (EGSS) connessi alla produzione e all'efficienza energetica, alla gestione sostenibile di risorse come l’acqua, e dei rifiuti.

I recenti dati sulla sviluppo dell'economia "verde" fotografano l'impatto che questa ha sul ciclo economico comunitario. Fino ad oggi le corrette pratiche ambientali hanno sperimentato un aumento del 20% in termini occupazionali che potrebbe diventare il 30% entro il 2030. L’occupazione connessa all’ambiente e all’efficienza energetica nell'Unione è aumentata da 3 a 4,2 milioni di posti di lavoro tra il 2002 e il 2011 e del 20% tra il 2007 e il 2011 nonostante il periodo di recessione.
La strada dell’integrazione delle politiche ambientali e occupazionali rappresenta dunque una occasione per la Strategia Europa 2020. I "green jobs" stanno velocemente trasformando ruoli e figure tradizionali, delineando nuove professioni. La crescita sostenibile, nelle previsioni della Commissione Ue, potrebbe tradursi, entro il 2020, in 20 milioni di nuovi posti di lavoro.

La Commissione europea ha presentato a luglio 2014 la Comunicazione ‘Green Employment Initiative’, che si articola nei seguiti punti:
- sostenere un dibatitto sulle prospettive dell'economia verde che possa coinvolgere tutti gli attori in causa, datori di lavoro e sindacati e attuare a livello internazionale la condivisione di conoscenze e pratiche sulla crescita dei settori verdi;
- ricognizione delle nuove competenze necessarie e formazione dei lavoratori;
- spostamento del carico fiscale dal lavoro all'inquinamento;
- sostenere la transizione delle piccole imprese alle normative ambientali.

Per informazioni sulle opportunità della green economy il comunicato della Commissione Ue.

La comunicazione della Commissione europea con i dati aggiornati sui green jobs.

Ultimo aggiornamento: martedì 28 ottobre 2014