Post
Strade più sicure in Europa
Il Semestre #IT2014EU in pillole

Armin Rodler / Flickr (CC BY-NC 2.0)

Raggiunto un accordo in Consiglio lo scorso 8 ottobre su una direttiva che facilita lo scambio di informazione fra i Paesi membri relativamente alle immatricolazioni, agevolando l’identificazione dei guidatori che commettono infrazioni, rendendo così più sicure le strade europee.

A seguito dell’accordo sono iniziate le negoziazioni con il Parlamento europeo per migliorare la sicurezza stradale. Gli Stati membri potranno scambiarsi dati nazionali di immatricolazione dei veicoli al fine di monitorare  la sicurezza stradale, riducendo il numero di infrazioni al codice della strada e consentendo una procedura più rapida per l’identificazione delle persone che hanno commesso infrazioni stradali all’estero.

Ultimo aggiornamento: giovedì 8 gennaio 2015